investigatore indagini difensive penalii

INDAGINI DIFENSIVE PENALI

investigazioni difensive, aggiornamento Legge n. 397/7 dicembre 2000

E’ ora possibile richiedere, da parte della difesa o su volontà della persona accusata del crimine, di effettuare investigazioni difensive, grazie all’aggiornamento della normativa in materia di indagini difensive penali (Legge n. 397/7 dicembre 2000), a seguito dell’introduzione del cosiddetto “Giusto Processo”.

Avete bisogno di reperire un testimone, controllare un alibi, richiedere documentazioni in possesso della Pubblica Amministrazione, fare dei sopralluoghi, accertarvi della giusta sequenzialità dei fatti?

Allora state per svolgere delle indagini difensive penali , ovvero tutte quelle attività di investigazione e di indagine che il difensore incaricato del caso svolge in parallelo al Pubblico Ministero. Affidandovi ad agenzie investigative regolarmente autorizzate, potrete reperire tutti questi dati, utilizzabili durante il procedimento penale, perchè raccolti secondo una metodologia legalmente valida, in modo tale da ricostruire il reale svolgimento dei fatti.

AGITER INVESTIGAZIONI, grazie alla sua decennale esperienza, è in grado di sostenervi, con la sua vasta gamma di servizi, durante tutto l’iter processuale, raccogliendo tutti gli elementi probatori atti alla vostra difesa.

Siamo in grado di sostenere i  clienti con indagini che si svolgono durate un processo penale e di raccogliere fonti probatorie per la difesa provando l’innocenza della persona in questione. Le nostre investigazioni su campo sono volte al sostegno della difesa dell’imputato e mirano alla ricerca della lealtà della controparte, della validità degli alibi ed all’attendibilità dei testimoni, nonché alla ricerca di quest’ultimi.

Ogni caso è seguito da un team dedicato, dalla presa dell’incarico su apposito mandato, fino alla consegna della relazione degli esiti. Il team è composto da esperti in materie giuridiche, investigatori e consulenti tecnici.

 

Alcuni dei nostri servizi investigativi:

  • ricerca e intervista delle persone informate dei fatti;
  • attendibilità dei testimoni;
  • reperibilità di testimoni non identificati;
  • assunzione di informazioni a favore dell’imputato;
  • accertazione di alibi.